Seconda emissione del regno Lombardo Veneto

__NOAUTOLINK__
Lombardo Veneto
Storia
Storia postale
Prima emissione
Seconda emissione
Terza emissione
Quarta emissione
Segnatasse
Francobolli per giornali
Marche da bollo
Interi postali

La seconda emissione compare dal 1º novembre 1858, introdotta a causa del cambio di valuta; non hanno più valore le lire milanesi, ma il fiorino austriaco (detto anche gulden), del valore di 2,47 lire italiane dell'epoca e diviso in 100 soldi anziché centesimi.

Anche in questo caso, l'emissione è identica a quella dell'impero, ma anziché avere il valore espresso in kreuzer, lo ha in soldi. Altra novità evidente è l'utilizzo della dentellatura.

La serie è formata da cinque valori e ha i colori identici a quelli della prima serie; il soggetto è il profilo dell'imperatore Francesco Giuseppe. Nel 1861 il francobollo da 3 soldi nero venne sostituito dal colore verde.

Asi lv2 1.jpg Asi lv2 2.jpg Asi lv2 3.jpg Asi lv2 4.jpg Asi lv2 5.jpg Asi lv2 6.jpg

Seconda emissione, primo tipo Data di emissione
2 s. Giallo 1º novembre 1858
3 s. Nero 1º novembre 1858
5 s. Rosso 1º novembre 1858
10 s. Bruno 1º novembre 1858
15 s. Azzurro 1º novembre 1858
Seconda emissione, secondo tipo Data di emissione
2 s. Giallo Febbraio 1859
3 s. Nero Febbraio 1859
3 s. Verde Gennaio 1862
5 s. Rosso Febbraio 1859
10 s. Bruno Febbraio 1859
15 s. Azzurro Febbraio 1859

Caratteristiche in breve

  • Soggetto: effigie di Francesco Giuseppe volta a sinistra in cornici varie
  • Dentellati 14½
  • Filigrana assente
  • Stampa tipografica monocroma
  • Carta a macchina bianca
  • Fogli da 60 esemplari con 4 croci di s.Andrea (il foglio intero è da 240 con 16 croci)
  • Validità: 31 maggio 1864 per il Veneto e il mantovano
  • Validità: 3 luglio 1859 per i territori lombardi liberati dallo stato sardo