Dentellatura

Serie di fori lungo i margini del francobollo per facilitarne la separazione.

I tipi di dentellatura più comuni sono: lineare, a pettine o a blocco.

Lineare

Dentellatura ottenuta con una sola fila di punzoni, usata prima orizzontalmente e poi verticalmente. Caratteristica dei primi francobolli, è riconoscibile dagli angoli, quasi sempre irregolari.

A pettine

Dentellatura ottenuta mediante punzoni disposti a pettine; una singola battuta dentella una fila di francobolli ad eccezione di un lato, che viene battuto la volta successiva. I francobolli dentellati in questo modo hanno angoli abbastanza regolari.

A blocco

Dentellatura ottenuta mediante un'unica battuta dei punzoni, che forano l'intero foglio.

A tratti

Dentellatura ottenuta non con fori rotondi, ma con trattini.

A zig zag

Fustellatura

I francobolli autoadesivi italiani hanno la dentellatura ottenuta non più mediante perforazione, ma con fustellatura.