Filigrana coroncina

Detta anche corona coricata, è un particolare tipo di filigrana comparsa accidentalmente in alcuni francobolli calcografici del regno d'Italia.

Il disegno di questa corona è diverso da quello impiegato per i normali tappeti di coroncine e si trova sulla carta per la stampa calcografica, carta che non è filigranata in modo che compaia sui francobolli stampati.

I fogli di carta "non filigranata" in realtà presentano una filigrana che ha solo una funzione di controllo e di rendicontazione dei fogli consegnati e di quelli effettivamente stampati.

Questa filigrana compare esclusivamente sui bordi del foglio, in quell'area cioè che normalmente non è destinata ad essere stampata.

Si tratta di una scritta «MINISTERO DEL TESORO» del tutto analoga a quella che compare sui fogli con il tappeto di corone, preceduta e seguita dal disegno di una piccola coroncina, che ha lo stesso orientamento della scritta.

Osservando il foglio normalmente, la scritta appare coricata su un lato ed ovviamente coricata risulta anche la piccola corona, da cui l'altro nome con cui è chiamata: "corona coricata".

Naturalmente questa filigrana di controllo non doveva comparire sui francobolli, ma poteva capitare che, o a causa di un errato posizionamento del foglio al momento della stampa oppure a causa di una rifilatura mal eseguita, una stampa decentrata facesse apparire questa coroncina.

Questa varietà può presentarsi tanto con la coroncina coricata a destra che coricata a sinistra.

Con la filigrana coroncina sono noti i valori da 60 cent. e da 1 Lira della serie Giubileo di Vittorio Emanuele III del 1925, anche nella versione sovrastampata per le Colonie italiane.

Fil coroncina.jpg

In questa striscia di tre esemplari del 60 cent. Giubileo di Vittorio Emanuele III del 1925 sovrastampato per la Somalia Italiana possiamo vedere riunite assieme due varietà di filigrana: da sinistra l'esemplare normale senza filigrana, a destra quello con la varietà filigrana lettere (tra il bordo ed il francobollo, tagliata dalla perforazione, è visibile la «O» finale di «MINISTERO DEL TESORO»), al centro quello con la varietà filigrana coroncina, o corona coricata (a metà tra francobollo e bordo, tagliata dalla perforazione). Per motivi di impaginazione il blocco è presentato orizzontale: se fosse messo in verticale, secondo la corretta posizione per visionare la filigrana dei francobolli, sarebbe evidente perché viene chiamata anche filigrana "corona coricata".

Articolo scritto da Giandri, tratto da http://home.giandri.altervista.org/giandri_0211_Filigrana_Indice.html