Posta pneumatica

Servizio di inoltro della corrispondenza tramite tubi sotterranei; i plichi erano inseriti in astucci e fatti viaggiare con la spinta dell'aria compressa all'interno dei tubi. Solitamente questo sistema funzionava tra edifici di una stessa città o all'interno di un singolo edificio.

Nasce a Londra nel 1853 per collegare l'ufficio del telegrafo alla borsa valori; in seguito, si diffonde nelle principali cità europee. In Italia è stata utilizzata a partire dal 1911 a Roma, Milano, Torino, Napoli e Bologna

L'Italia è stato l'unico paese ad emettere francobolli specifici, utilizzati per assolvere il sovrapprezzo del servizio.

Glo pneumatica.jpg