Copia anastatica

Metodo di riproduzione di un francobollo originale, usato dai falsari.

Consiste nell'immergere l'originale in un solvente che ammorbidisce l'inchiostro e nel mettere in contatto l'originale con una pietra litografica, che riceve l'impronta in negativo e che può essere quindi utilizzata per riprodurre a piacere l'originale.