Prestito nazionale

Da IBolli Wiki.
Versione del 10 dic 2020 alle 11:06 di Ibollisysop (discussione | contributi) (Creata pagina con "A partire al 1914 e fino al 1921, il regno d'Italia ricorse al prestito pubblico, prima per finanziare la guerra, in seguito per la ricostruzione. Tra le iniziative legate al...")
(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)

A partire al 1914 e fino al 1921, il regno d'Italia ricorse al prestito pubblico, prima per finanziare la guerra, in seguito per la ricostruzione. Tra le iniziative legate al prestito pubblico, furono predisposte tessere, chiamate certificati di sottoscrizione rateale, che andavano completate applicando specifici segnatasse; una volta completate, davano diritto ad ottenere un biglietto della lotteria nazionale.

I segnatasse per il prestito nazionale erano francobolli ordinari della serie Michetti o floreale, con sovrastampa "PRESTITO NAZIONALE" o "P.N."

Servizi pn tessera1.jpg
Servizi pn tessera2.jpg